Cosa vedere a Siracusa in un giorno?

Cosa vedere a Siracusa in un giorno?

Durata: 8 ore
Difficoltà: bassa
Percorso: 6 km
Costo p.p.: Basso
Come muoversi: A piedi

Foto di Peter H da Pixabay


La città è famosa per il suo passato glorioso, con quasi 3000 anni di storia è una meta di indiscutibile bellezza. Per anni ha tenuto testa ad Atene per fascino ed importanza, oggi il suo centro storico è patrimonio dell’Unesco, ricco di Chiese, palazzi e monumenti.
Un giorno è veramente poco per poter visitare la città ma potrete sicuramente godervi il suo centro storico e l’isola di Ortigia.

Clicca qui per scaricare la guida di Prontiperpartire.it e portala sempre con te! 🙂


Parco Archeologico di Siracusa


E’ una delle attrazioni più famose della città, area archeologica che comprende il famoso Orecchio di Dionisio, la Neapolis ed il Teatro Greco e l’anfiteatro romano.


Tempio di Apollo


Tempio dorico risalnte all’inizio del VI secolo a.c.. Nel corso della sua storia ha subito diverse trasformazioni, è stato una Chiesa bizantina, una moschea, una caserma. L’edificio è tornato interamente alla luce negli anni trenta del XIX secolo.


Duomo di Siracusa


la Cattedrale della Natività di Maria Santissima. Situata nel centro dell’isola di Ortigia in piazza Archimede, la cui facciata esterna rispecchia
in pieno lo stile barocco e roccocò dell’intera isola. Il suo interno è un miscuglio di stili diversi, dell’epoca greca, medioevale e barocca, troverete il tempio di Atena incastonato fra le mura di una Chiesa Bizantina.


Fonte Aretusa


Specchio d’acqua nell’isola di Ortigia, è uno dei luoghi più mistici della città, simbolo dell’amore fra la ninfa aretusa ed il giovane Alfeo, oggi è il luogo in cui le coppie di innamorati si scambiano le promesse d’amore.


Castello Maniace


Nel lungomare di Ortigia, proprio a ridosso del mare, troverete il Castello Maniace costruito per volontà di Federico II come residenza sull’isola.

Consigli

Periodo consigliato: Primavera/Autunno.
Abbigliamento: l’itinerario proposto prevede spostamenti esclusivamente a piedi, pertanto è consigliato indossare scarpe comode.
Dove pranzare: pranzare ad Ortigia è meraviglioso, vista mare con pesce esclusivamente fresco.

Leggi anche

Instagram

Più letti

Come vengono assegnate le stelle agli hotel?

Come vengono assegnate le stelle agli hotel? Tutti noi sappiamo che il mondo dell’hotellerie è contraddistinto dal numero di stelle assegnate alle strutture, da 1...

Quali strategie Post-COVID per le strutture ricettive?

Quali strategie Post-COVID per le strutture ricettive? La pandemia di coronavirus è una delle crisi sanitarie ed economiche più impattanti in assoluto ed ha messo,...

Cosa vedere a Messina in un giorno?

Cosa vedere a Messina in un  giorno? Durata: 7 ore Difficoltà: Bassa Percorso: 3 km Costo p.p.: Basso Come muoversi: A piedi Regina dello stretto, Messina è la  città di...

Quale differenza tra DOP, IGP e STG?

Quale differenza tra DOP, IGP e STG? DOP, IGP e STG sono i principali marchi di qualità riconosciuti dall’Unione europea per i prodotti agroalimentari quali...

Paul Bricius: chiacchierata con Luca Traina

Paul Bricius: chiacchierata con Luca Traina Per tutti gli appassionati dal mondo dell'enoturismo, il team di prontiperpartire.it ha intervistato un esperto del settore: Luca Traina,...